calendario
Visita il Forum Le Grafici sfiziosetti by Giusyna
Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Mer 10 Set 2014 - 1:42
Statistiche
Abbiamo 112 membri registrati
L'ultimo utente registrato è danicuccu

I nostri membri hanno inviato un totale di 150546 messaggi in 14801 argomenti
Impiccato

chiacchiere

Andare in basso

chiacchiere

Messaggio Da tina il Gio 11 Feb 2010 - 14:39

Ingredienti per circa 80 chiacchiere
Burro
50 gr
Farina
500 gr
Grappa
(o altro liquore) 25 ml
Lievito chimico in polvere
6 gr
Sale
1 pizzico
Uova
(medie) 3 intere e 1 tuorlo
Vanillina
1 bustina
Zucchero
70 gr
...per friggere
Olio di semi
di arachide q.b.
per cospargere
Zucchero
a velo q.b.


Preparazione:



Setacciate la farina assieme al lievito e disponete il tutto su di una spianatoia (oppure in una ciotola o nella tazza di un robot) nella classica forma a fontana; ponete al centro il burro, lo zucchero, la vanillina, le uova, mezzo bicchierino di grappa e un pizzico di sale (1). Lavorate bene gli ingredienti fino a formare un impasto liscio ed elastico (2) (se impastate a mano lavorate lo su di una spianatoia per almeno 10 minuti), al quale darete la forma di una palla (3) e lo lascerete così riposare avvolto nella pellicola trasparente in luogo fresco per almeno 30 minuti.



Spianate poi la pasta per mezzo dell'apposita macchinetta (o con un mattarello) , in modo da ottenere una sfoglia non troppo sottile dello spessore di 2 mm . Se utilizzerete la macchinetta, procedete in questo modo: dividete la pasta in 4 panetti del peso di circa 200 gr ciascuno, schiacciateli, (4) inseriteli nella macchinetta con i rulli completamente divaricati (5) ;se la sfoglia che fuoriesce tende a lacerarsi, infarinatela (6),

ripiegatela su se stessa (7-Cool e spianatela nuovamente (9)


Fate così per 3 o 4 volte fino ad ottenere una sfoglia liscia e compatta (10) e poi, con una rotellina a taglio smerlato, ricavatene delle strisce (11) di 5 cm per 10 cm (o della misura che volete), e praticate su ognuna di esse due tagli centrali e paralleli per il lungo (12).

Ponete le strisce così ottenute (2 o 3 alla volta) in abbondante olio (13) ben caldo ma non bollente (170-180 gradi al massimo), girandole su ambo i lati e stando attenti a non bruciarle (14); appena diventeranno dorate, toglietele dall’olio e ponetele a sgocciolare su di una brillantiera, griglia o carta assorbente (15). Quando diventeranno fredde ponetele su di un piatto da portata e cospargetele di zucchero al velo vanigliato.



■ Consiglio

L’olio per friggere le chiacchiere deve essere ben caldo ma non bollente, in modo da non bruciare la pasta di questi dolci, che devono friggere un minuto per lato fino a raggiungere la doratura; una volta che l’olio ha raggiunto la temperatura ideale, dovrete mantenere il fuoco vivace ma non alto. Se siete sprovvisti di termometro, per capire quando la temperatura dell’olio è ottimale, immergetevi uno stuzzicadenti: se vedrete comparire delle bollicine intorno allo stecchino potete cominciare a friggere. Immergete un piccolo pezzetto di pasta e se questa diventa scura immediatamente, vuol dire che l'olio è troppo caldo. Abbassate il fuoco e riprovate fino a che la pasta diverrà dorata lentamente.
avatar
tina
Granduchessa
Granduchessa

Numero dei Messaggi : 9239
Capra
Data d'iscrizione : 10.11.09
Età : 39
Località : napoli

http://www.g-a-m.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum