calendario
Visita il Forum Le Grafici sfiziosetti by Giusyna
Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Mer 10 Set 2014 - 1:42
Statistiche
Abbiamo 112 membri registrati
L'ultimo utente registrato è danicuccu

I nostri membri hanno inviato un totale di 150546 messaggi in 14801 argomenti
Impiccato

Cucinare la pasta frolla

Andare in basso

Cucinare la pasta frolla

Messaggio Da zavary il Mar 23 Feb 2010 - 22:36

La cottura “in bianco” o “cieca” è molto utilizzata per cuocere impasti base come la pasta frolla o briseé; oltre ad assicurare alle vostre torte, sia dolci che salate, una base fragrante, la cottura in bianco o cieca è necessaria qualora doveste preparare delle torte il cui ripieno non necessiti di cottura in forno.
Per questo tipo di cottura vi occorrono della carta forno e dei legumi secchi (fagioli, ceci, ecc…).

Ecco come procedere.

- Iniziate con lo stendere la pasta il più sottile possibile; scegliete una pasta frolla per una preparazione dolce oppure briseé se la preparazione da voi scelta sarà salata.


- Prendete ora la tortiera e adagiatevi la sfoglia. Infarinate leggermente il mattarello e arrotolatevi sopra la pasta partendo da un bordo.


- Portate ora la sfoglia arrotolata sul mattarello sopra la tortiera e srotolatela direttamente in posizione.


- Aiutandovi con le dita o con un piccolo ritaglio di pasta, che avrete avvolto in un po’ di pellicola per alimenti, spingete bene l’impasto negli angoli della tortiera, fino a stenderlo ben liscio.


- Eliminate ora la pasta in eccesso: se fuoriesce abbondantemente, passate sui bordi della tortiera con un matterello, tagliandola. Se invece la pasta non deborda, tagliatela con un coltellino alla stessa altezza all’interno della tortiera. Se volete, potete formare delle decorazioni sui lati interni della pasta imprimendovi sopra, con una leggera pressione, i rebbi di una forchetta


- Sempre con i rebbi di una forchetta, fate ora dei fori sulla superficie della pasta, facendo attenzione a non toccare il fondo della tortiera. Mettete a questo punto la tortiera 30 minuti in frigorifero o 15 minuti in freezer, in modo che la pasta si indurisca prendendo bene la forma


- Tagliate, a misura del fondo della tortiera, della carta da forno.


- Prendete la sagoma di carta forno e adagiatela sulla base della torta, poi riempite la tortiera con dei legumi secchi.


- Infornate la torta per circa 15-20 minuti in forno già caldo a 200°.


- Sfornate la torta, togliete i legumi e la carta forno


- Infornate nuovamente per ulteriori 10-15 minuti alla stessa temperatura, in modo che la pasta si asciughi e diventi leggermente dorata.


- Appena sarà pronta, sfornate la torta e, con l’aiuto di un pennellino, spennellate la base con un po’ di uovo sbattuto; questa operazione servirà per isolare la base della torta dai liquidi di un’eventuale ripieno, che potrebbero inzupparla eccessivamente. Potete spennellare la torta, sia calda, appena sfornata, sia fredda e ripetere l’operazione anche due volte per isolarla meglio


by Giallozafferano


"Non pentirti, non giudicarti, sei quello che sei e non c'è niente di meglio al mondo"

<a href=www.mammole.it Ticker" border="0"/>

Tickers mammole.it

Miss Avatar
Miss Befana
Miss Paracula
avatar
zavary
Staff
Staff

Numero dei Messaggi : 10578
Dragone
Data d'iscrizione : 06.11.09
Età : 42
Località : Roncade (TV)

http://www.mammimperfette.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum